In evidenza

CALENDARIO CROCE VERDE – AVIS NOCETO 2019

Croce Verde e AVIS Noceto nel 2019 festeggeranno rispettivamente il 110° e il 60° anniversario dalla loro fondazione.
Una delle iniziative per celebrare queste sifnificative ricorrenze è la realizzazione di un calendario, in collaborazione con la Pro Loco, con immagini che ripercorrono la storia delle due associazioni.
I calendari sono disponibili, a offerta libera, presso la sede della Croce Verde in via Passo Buole (sempre aperta) e presso la sede AVIS in via Gandiolo (nei giorni e orari di segreteria: lunedì e giovedì dalle 15 alle 17).
Il ricavato sarà interamente devoluto alla Croce Verde per l’acquisto di una nuova ambulanza.

Buone Feste a te

A te, che vieni a donare il sangue da quando eri ragazzo e adesso sei già nonno.
A te, che hai partorito due gemelle e non chiudi occhio da mesi, ma appena hai potuto sei tornata a donare il plasma.
A te, che sei tipizzato per donare il midollo perché pensi che oltre al sangue qualcuno possa averne bisogno.
A te, che sei nato in un altro continente ma oggi abiti qui e doni per aiutare le persone del Paese in cui hai scelto di vivere.
A te, che sei celiaca ma vieni a donare perché hai scoperto che una dieta speciale non è affatto un problema.
A te, che non vedi l’ora di compiere 18 anni per cominciare a donare.
A te, che non puoi donare e allora ne parli agli altri, perché ci sono tanti modi per aiutare chi è malato.
A te, che hai donato il cordone ombelicale che ti univa al tuo bimbo per salvarne un altro.
A te, che hai deciso che donerai gli organi, quando sarà il tuo momento.
A te, che hai il terrore dell’ago ma ti sei fatta forza e guardi dall’altra parte fischiettando, per distrarti.
A te, che hai il terrore dell’ago e non riesci proprio a superarlo, ma ci hai provato.
A te, che oltre a donare plasma fai il volontario regalando il tuo tempo e la tua energia.
A te, che non puoi più donare il sangue e allora doni il tuo entusiasmo e la tua esperienza per parlarne nelle scuole.
A te, che hai in serbo una storia non ancora raccontata… e che aspettiamo di conoscere.

Vaccino antinfluenzale

Anche quest’anno il vaccino antinfluenzale è raccomandato e gratuito per i donatori di sangue.

Occorre presentarsi, muniti del proprio tesserino di donatore, al proprio medico curante oppure presso lo sportello unico CUP di Noceto, via C.A. Dalla Chiesa n. 30, nei giorni di mercoledì 14 o 21 novembre, dalle 12 alle 13.

Per informazioni, è attivo il numero verde del Servizio sanitario regionale: 800 033 033 (tutti i giorni feriali dalle 8.30 alle 18; il sabato e prefestivi dalle 8.30 alle 13).

11 ottobre – Prelievo all’AVIS Noceto

La mattinata di prelievo ha registrato il tutto esaurito. Tutte le caselle prenotabili sono state occupate e ha donato anche qualcuno che non era riuscito a prenotarsi. Grazie alle prenotazioni, comunque, il flusso è stato costante e non si sono verificate lunghe attese.

Giornata soddisfacente dunque, con ben 35 sacche raccolte, oltre a esami di idoneità e ricontrollo.

Ringraziamo tutti coloro che volontariamente tendono il braccio in un gesto di grande solidarietà e ricordiamo che di donatori c’è sempre bisogno. Invitiamo pertanto chi non lo sia già a prenotare un esame di idoneità.

Come hanno fatto Davide, Greta e Alice, che oggi hanno donato per la prima volta.

Davide Partelli
Greta Zoni
Alice Pettenati

Sabato 8 settembre – area “Il Pioppo”

Questo il programma:
ore 18.00 – raduno dei convenuti
ore 18.15 – celebrazione della Santa Messa
ore 19.00 – saluti del Presidente e delle Autorità
ore 19.45 – ricca apericena a buffet offerta dall’AVIS Noceto

Oltre ai soci e ai loro famigliari, tutta la cittadinanza è invitata.

Quest’anno non effettueremo le premiazioni, che saranno posticipate al prossimo anno, in occasione delle celebrazioni del 60° anniversario della fondazione.

Riportiamo qui sotto il comunicato dell’AVIS Regionale Emilia-Romagna:

FORSE NON TUTTI SANNO CHE…
…in seguito all’esplosione sull’A1, all’altezza di Borgo Panigale, oltre a un morto ci sono 145 feriti, alcuni dei quali ustionati gravi. Per le cure di questi ultimi, il plasma è indispensabile.
Per questo ringraziamo i donatori e le donatrici di questo prezioso emocomponente, e invitiamo chi volesse diventare donatore a contattare la propria Avis.
Non c’è un’emergenza, ma i donatori periodici esistono proprio perché non ce ne sia mai una. Grazie di cuore.
E un abbraccio a tutte le persone coinvolte, ai loro cari, a tutte le squadre di soccorso che lavorano senza sosta da 24 ore.

Prima di partire per le vacanze, ricordati di andare a donare

Come ogni estate che arriva, oltre al piacere del caldo e alla prospettiva di viaggi e vacanze i donatori emiliano-romagnoli sanno anche che i malati contano su di loro. L’estate è un periodo particolarmente delicato, in cui è necessario tenere alta la guardia: è infatti tempo di virus veicolati dalle zanzare (come il West Nile, la Chikungunya o la Malaria) che possono generare diverse sospensioni temporanee tra i donatori. Inoltre, la forte attrattiva della Riviera, delle città d’arte e delle eccellenze enogastronomiche nella nostra regione portano ogni anno un numero sempre crescente di visitatori, con la possibilità di andare incontro a pericolosi cali delle scorte che possono mettere in difficoltà il sistema trasfusionale. La donazione estiva per chi è già un donatore periodico è l’unico modo per non soffrire di carenze repentine.

Per prevenire questa possibilità, ogni anno Avis Emilia-Romagna invia delle mail e SMS dedicati ai propri donatori e donatrici per invitarli, pur nel rispetto dei tempi di riposo, a non saltare l’appuntamento estivo. Una consuetudine consolidata ed efficace a cui quest’anno si affianca una campagna radiofonica sulle principali emittenti locali dell’Emilia-Romagna. Per ricordare anche a chi non è donatore che l’estate è un buon momento anche per prenotare la visita di idoneità, così da poter essere donatori a tutti gli effetti con la ripresa di gran parte delle attività, a settembre.

Prenota la tua donazione

Diventa donatore