Blog

Test sierologico per i donatori di sangue e plasma in Emilia-Romagna

I donatori di sangue ed emocomponenti dell’Emilia-Romagna, per tutto il 2020, potranno, se lo desiderano, sottoporsi al test sierologico.
Tutti i dettagli nella pagina dell’Avis Provinciale:

https://parma.avisemiliaromagna.it/2020/07/10/test-sierologico-per-i-donatori-di-sangue-e-plasma-in-emilia-romagna/

Assemblea dei soci – Domenica 16 febbraio ore 9.00

E’ convocata per domenica 16 febbraio alle ore 9.00, presso la sede Avis Noceto di via Gandiolo, l’assemblea ordinaria dei soci, con il seguente ordine del giorno:

  1. Nomina del Segretario dell’assemblea
  2. Lettura della relazione anno 2019 e delle linee di indirizzo proposte dal Consiglio direttivo
  3. Lettura del bilancio consuntivo 2019
  4. Lettura del bilancio preventivo 2020 approvato dal Consiglio direttivo
  5. Discussione e approvazione della relazione e dei bilanci
  6. Determinazione del numero di consiglieri da eleggere nel prossimo mandato quadriennale 2014-2024
  7. Rinnovo Commissione verifica poteri per il quadriennio 2021-2024
  8. Nomina dei delegati a rappresentare la sezione all’Assemblea provinciale
  9. Varie ed eventuali

Diamoci delle Arie – Teatro Moruzzi di Noceto sabato 18 gennaio alle ore 21

Opera di teatro musicale diretta da Gabriele Campanini: sei musicisti parmigiani ci faranno riscoprire, divertendoci, una società ottocentesca caratterizzata da profonde trasformazioni. Celeberrime arie liriche e da salotto saranno interpretate da un cast di alto valore artistico.

Presentando il tesserino di donatore si avrà diritto a uno sconto sul biglietto di ingresso.

Lo spettacolo sarà dedicato alla memoria di Isabella Paris.

Domenica 10 novembre – Inaugurazione defibrillatore e mezzo per trasporto disabili

ore 10.00 Piazza Repubblica – Inaugurazione di un defibrillatore e di un mezzo per il trasporto disabili.
A seguire partenza del corteo per la sede della Croce Verde in via Passo Buole.

ore 16.30 centro storico – Taglio della torta in occasione degli anniversari di fondazione di Croce Verde (110°) e Avis (60°).

TUTTA LA CITTADINANZA E’ INVITATA

Testimonianza – Silvia ci ricorda perché doniamo

A volte può accadere che un lieto evento, come la nascita di un figlio, porti con sé complicanze inattese.
E’ successo a Silvia, che è stata colpita da una grave emorragia immediatamente dopo il parto della piccola Anita, ultima arrivata di quattro figli.
I medici hanno dovuto ricorrere alla trasfusione di tre sacche di globuli rossi e di una di plasma per salvare Silvia, che oggi sta bene e che, insieme al marito Giovanni, vive quotidianamente le gioie e le fatiche di una famiglia numerosa.
Silvia, ex donatrice, testimonia con immediatezza, ancora una volta, l’utilità del dono del sangue e dei suoi componenti e l’enorme importanza dei donatori, senza i quali molte storie come questa avrebbero un finale diverso.

Silvia e Giovanni con Giacomo, Giorgio, Maria e Anita

Orienteering

Il 6 giugno i ragazzi delle medie, seguiti dal prof. Achille Giovanelli, si sono sfidati in uno sport che unisce preparazione atletica a prontezza intellettuale: l’orienteering.
Avis Noceto era presente, ha premiato i vincitori, offerto la merenda a tutti i partecipanti e regalato loro la maglietta celebrativa dell’anniversario di fondazione di Croce Verde e Avis Noceto, che quest’anno festeggiano rispettivamente il 110° e il 60°.
Ecco le immagini di alcuni momenti della mattinata.

Partenza
I vincitori
Merenda all’aperto

 

Consegna della Costituzione ai diciottenni

Avis Noceto era presente alla cerimonia di Consegna della nostra Costituzione ai ragazzi e alle ragazze che quest’anno compiono 18 anni, organizzata dal Comune di Noceto.
Il Sindaco e le Autorità locali hanno posto l’accento sui diritti e i doveri che sorgono con il raggiungimento della maggiore età.
Tra i vari diritti, c’è anche quello di far parte di un’associazione e di fare del bene al prossimo; per esempio, se si è in buona salute, donando il proprio sangue a chi ne ha bisogno.

Il Sindaco Fabio Fecci con i Presidenti di Croce Verde e Avis, Luca Marchesi e Romano Reggiani
Un momento della consegna
La platea