Risultato elezioni Consiglio Direttivo

Si riporta di seguito il risultato dello spoglio delle schede per le elezioni del Consiglio Direttivo:

  1. Romano Reggiani (60)
  2. Mauro Fava (58)
  3. Caterina Reggiani (54)
  4. Filippo Vanini (45)
  5. Maurizio Melegari (42)
  6. Francesco Aiello (36)
  7. Giuseppe Vicari (35)
  8. Liliana Rinaldi (30)
  9. Giancarlo Ferrari (28)
  10. Agnese Maccari (27)
  11. Donata Lommi (25)
  12. Romano Arcari Bocelli (21)
  13. Luciano Bodini (9)

Una bella dimostrazione di solidarietà nocetana

Grazie all’impegno di tante persone e grazie a tutti coloro che hanno partecipato al pranzo solidale che le associazioni del paese hanno organizzato domenica 23 ottobre scorsa, è stato possibile raccogliere una cifra di tutto rispetto.
Sarà pubblicato il dettaglio del versamento, non appena le associazioni avranno individuato la destinazione della somma raccolta.
Al di là dei numeri, quella di domenica è stata una bella dimostrazione di solidarietà “nocetana” e di come l’unione fa la forza: è stato bello vedere all’opera questa “associazione di associazioni”, che si è creata da sé sulla spinta di raggiungere un obiettivo comune e che ha valicato i singoli fini statutari.
A tal proposito ringraziamo tutte le associazioni che hanno aderito e in particolar modo la Pro Loco di Noceto per avere ricoperto il ruolo di capofila.
Ringraziamo anche tutte le ditte che hanno contribuito donando gratuitamente prodotti alimentari e il Comune di Noceto che ha messo a disposizione la palestra.
Continuiamo a stare vicini alle popolazioni messe in ginocchio dal terremoto che, purtroppo, continua a scuotere il Centro Italia.

Comunicato relativo al terremoto del 23 agosto 2016

Diffondiamo il comunicato stampa dell’AVIS Emilia-Romagna, facendolo anche nostro:

I donatori e tutta la comunità di AVIS Emilia-Romagna esprimono solidarietà e vicinanza alle popolazioni dei Comuni duramente colpiti dal terremoto di questa notte 23 agosto, nelle province del Lazio, Marche e Umbria.
Abbiamo ancora ben impressi nella memoria e nel cuore i sentimenti di paura, sgomento, prostrazione che si provano in questa tragica situazione, perciò ci sentiamo così vicini e solidali.

I donatori di sangue dell’Emilia-Romagna sono pronti a rispondere alle eventuali richieste straordinarie che dovessero arrivare dal coordinamento nazionale (Centro Nazionale Sangue), dal nostro coordinamento regionale (Centro Regionale Sangue Emilia-Romagna) e dai Centri regionali sangue delle zone interessate che – come da protocollo – mantengono i contatti con le aree devastate e con i coordinamenti sanitari locali e la protezione civile del posto.
L’esperienza diretta vissuta nel 2012, ci ha permesso di testare e migliorare il nostro sistema di “maxxi-emergenze” in caso di catastrofi: siamo a disposizione per ogni aiuto.

Ai donatori e ai cittadini della nostra Regione che già dalle prime ore di questa mattina ci hanno manifestato il loro desiderio di donare, diciamo – oltre al grazie per questa generosa attenzione che si rinnova ogni volta – che li terremo informati sugli sviluppi dei prossimi giorni. Al momento non sono richieste raccolte di sangue straordinarie, le scorte disponibili sono sufficienti per le prime necessità. Manteniamo attivi i contatti e le informazioni per eventuali esigenze dei prossimi giorni o settimane.

Ricordiamo che in queste situazioni di emergenza, la programmazione e l’organizzazione, sono le scelte vincenti: gli ospedali si raccordano con il Servizio di Medicina Trasfusionale di riferimento, lo stesso si raccorda con il Centro regionale Sangue del territorio che a sua volta si coordina con il Centro Nazionale Sangue. I sistemi informatici consentono di sapere, in tempo reale, la disponibilità delle scorte di sangue sia nelle zone interessate dal sisma sia in quelle vicine che possono inviare velocemente le unità di sangue eventualmente mancanti.

Siamo vicini anche alle strutture AVIS delle aree colpite: a loro diciamo che siamo pronti ora, ma soprattutto nelle prossime settimane, a dare ogni aiuto possibile nelle modalità che verranno definite.
La straordinaria rete associativa si è mobilitata nel 2012 per darci sostegno nel momento in cui abbiamo avuto bisogno qui in Emilia-Romagna, e sappiamo quanto sia stato importante; noi ci siamo e ci saremo.

Anch’io l’ho fatto per Mario

Ecco i video realizzati dai volontari della sezione e presentati alla festa in occasione della Giornata mondiale del donatore di sangue 2016.

Sono una riflessione sull’anonimato che, insieme alla volontarietà, alla gratuità ed alla periodicità, rappresenta una caratteristica intrinseca e fondante della donazione di sangue moderna.
La donazione avisina è inoltre associata, poiché le persone decidono consapevolmente di unirsi per cercare di far sì che chiunque necessiti di sangue possa confidare di riceverlo e che sia sicuro ed efficace.
L’autosufficienza trasfusionale è un enorme valore, conquistato grazie al costante e pluridecennale impegno profuso da parte di chi ci ha preceduto; tuttavia non può essere data per scontata.
Il fatto che oggi ci sia sangue per tutti non significa che domani sia ancora così e che non ci sia più bisogno di donatori: oggi più di ieri occorrono nuovi donatori che raccolgano il testimone da coloro che, per diversi motivi, non possono più esserlo.
Quindi diffondiamo il messaggio dell’importanza di donare il sangue…

Un ringraziamento particolare a tutti i soci donatori che hanno collaborato alla realizzazione dei video!

I video sono disponibili anche sulla pagina Facebook ufficiale di AVIS Noceto.

“Io ci metto la faccia, dono il sangue”

AVIS Noceto intende realizzare un piccolo cortometraggio sull’importanza del dono del sangue e per farlo c’è bisogno di alcuni donatori che siano disposti a “metterci la faccia”. Niente di impegnativo, solo alcune brevi riprese mentre si svolge il proprio lavoro o un proprio hobby.

Per dare la propria disponibilità occorre inviare una e-mail entro il 15 maggio all’indirizzo noceto.comunale@avis.it specificando nome e cognome, il lavoro o l’hobby praticato e un contatto telefonico.

Il filmato sarà presentato in occasione della Giornata del Donatore di sangue il 14/06.

Partecipate numerosi!